venerdì 6 maggio 2011

Il casino Playstation

Il macello che è scoppiato in quel di casa Sony sta facendo il giro del mondo. A ragione, ovviamente. Un furto così palese e pesante di identità e codici di carte di credito è davvero inaccettabile per una realtà come quella del colosso nipponico.

Da qui i bellissimi poster qui sotto....con il sarcastico...."Play more?"

Una perla trovata qui!




Per altro vi segnalo una news fresca fresca, presa qui:

Una cittadina canadese ventunenne che risponde al nome di Natasha Maksimovic ha da poco intrapreso un'azione legale contro Sony in merito alle questioni legate al Playstation Network, chiedendo alla società un risarcimento in denaro pari ad un miliardo di dollari. La ragazza, utente del PSN ormai da molti anni, ha definito il leak di dati come un vero e proprio oltraggio all'utenza ed ha inoltre aggiunto:

"Se non ti puoi fidare di una grande società multinazionale come la Sony per proteggere i dati privati, di chi ci si può fidare? Mi sembra che Sony si concentri più sulla protezione dei suoi giochi che sugli utenti PlayStation."

Tuttavia non è ancora chiaro se la cifra del risarcimento sia da riferirsi al milione di utenti canadesi colpiti dal furto di dati o se invece si stia chiedendo a Sony di provvedere per i 78 milioni di "vittime" in tutto il mondo.




1 commento:

  1. Ciao, sono Giuseppe, autore del blog cervelliamo http://cervelliamo.blogspot.com
    Effettuando ricerche in rete ho notato il tuo blog e volevo chiederti se vuoi collaborare scrivendo articoli anche su cervelliamo.
    Ci sono tante categorie su cui orientarsi e si può scrivere su uno o più argomenti.
    Facciamo una media di 3000 pagine viste al giorno e, man, mano, andiamo a crescere.
    Potrai utilizzare Cervelliamo come secondo blog, divulgare informazione con l'opportunità di guadagnarci su con il sistema adsense di google, facile, meritocratico e sicuro.
    Siamo presenti nei maggiori network della rete, siamo su google news, la fan page su facebook con più di 1550 persone, quello quello che scrivi, sarà letto sicuramente da qualcuno.
    Se ti piace l'iniziativa, conoscere il team, migliorare insieme, non esitare a contattarmi, sia per email o direttamente su facebook al mio indirizzo personale.
    http://www.facebook.com/cervelliam0
    Ti aspetto!

    RispondiElimina